Categoria: I libri che scrivo

2 ottobre 1988, Gelindo Bordin e l’oro di Seul: la vittoria dell’autostima

Di autostima si parla spesso nello sport, non sempre con precisione. L’autostima non è gonfiare il proprio ego a dismisura, ma saper fare una corretta stima di sé. Sapere esattamente… Read more »

Eliud Kipchoge, Confucio e i Giochi olimpici di Seul 1988

Eliud Kipchoge, il keniano che ha da poco portato il record del mondo della maratona a 2h01’39”, vive in una casetta di mattoni con due stanze e il tetto in… Read more »

Olimpiche on ice: Hannah e Marissa, sorelle contro. Aspettando USA-Corea del Sud a PyeongChang 2018

(Da Il Romanista dell’11 febbraio 2018) Un’adozione, una gravidanza inaspettata, una grande passione per l’hockey. Sono gli ingredienti principali di una delle storie più particolari dei Giochi di PyeongChang 2018…. Read more »